Domenica, 15 Maggio 2016 07:31

Crisi e Cambiamento: come la vedono gli Italiani che non decidono

 ThormaxSkyTG24

Non lamentarti della crisi: se non sei disponibile ai cambiamenti devi essere consapevole che senza di essi non ci sarà né ripresa né crescita.

Noi Italiani, siamo un popolo singolare! Ci lamentiamo sempre che le cose non vanno come vorremmo, che tanti anni fa, era meglio, che chi ci governa non va bene, che quello… che quell’altro…, che non si può più andare avanti, che il fatturato scende, i margini si abbassano, e soldi non girano, si fa fatica ad incassare, etc.etc.etc ……

Ci lamentiamo che arrivano i concorrenti “stranieri” che giorno dopo giorno, ci tolgono sempre più spazio, che devastano il nostro mercato con la loro organizzazione e forza economica, che ci riducono a prendere solo le briciole ……!

Ma poi, quando siamo chiamati a decidere e a operare scelte, allora, SIAMO FERMI, IMMOBILI, INGESSATI! Pretendiamo, a gran voce che le cose cambino, naturalmente in meglio, ma NOI, che dovremmo essere gli attori del cambiamento, non facciamo nulla di nulla!

Pretendiamo di ottenere cose diverse, facendo però le stesse cose che facciano da anni ed anni! Ripetiamo le stesse parole, senza farle seguire da azioni concrete, decise.

Ed in questo modo, lentamente, ma inesorabilmente, le nostre “piccole” aziende, vanno verso il declino.

Le soluzioni esistono, sono a portata di mano, basta solamente “decidere volontariamente” di cambiare la scena, e fare dei passi avanti.

Ogni viaggio, piccolo o grande che sia, si inizia facendo un passo avanti. Poi, uno dopo l’altro, diritti e decisi verso la meta.

Se ti riconosci in questa scena, è arrivato il momento di agire!

Se non fai ancora parte del gruppo Thormax e desideri informazioni o farne parte contattaci cliccando qui 

Buona giornata :-)

Luigi Artegiani

A.U.
Amministratore Unico