Giovedì, 19 Maggio 2016 19:34
thormax_sercomated_2016 thormax_sercomated_2016 Sercomated Incontra

 Sercomated convegno Firenze Thormax

 

Il mondo italiano delle costruzioni si è riunito a Firenze il 13 maggio per il convegno nazionale Sercomated. Ospiti grandi nomi, da Nomisma a INNOVance, e ad animare il meeting il mattatore del programma cult Focus Economia, Sebastiano Barisoni, vice direttore di Radio24.

È Requiem del commercio in senso stretto. Compreso quello di materiali edili. Ne è convinto il vice direttore di Radio24 Sebastiano Barisoni, moderatore e mattatore di “Canale digitale vs reale”, il convegno nazionale di Sercomated, società consortile creata da Federcomated (Federazione Nazionale Commercianti Cementi Laterizi e Materiali da Costruzioni Edili), svoltosi il 13 maggio a Firenze. «Limitarsi a vendere materiale edile – sottolinea Barisoni – equivale a morire e chiudersi a riccio per non affrontare dei cambiamenti non serve ad altro che ad allungare l’ora della propria morte. Il mondo del commercio italiano ha un grave problema: non offre servizi pensati per le reali esigenze dei clienti, altrimenti, ad esempio, il barbiere sarebbe aperto la domenica». Se è vero che nel processo di selezione non vince il più forte ma quello che più e meglio si adatta ai cambiamenti, la chiave di volta è sicuramente il valore aggiunto, che nel commercio può essere rappresentato da orari flessibili, offerte selezionate, servizi particolari, qualità. Il web, che disintegra il senso del luogo, è un servizio e quindi il sito di un’azienda e l’ecommerce rappresentano un valore aggiunto, anche se il digitale è una componente talmente onnipresente nella vita quotidiana di ognuno di noi che risulta imprescindibile per chiunque. Non comprendere questo significa non vivere il proprio tempo».

Reale e virtuale non sono due realtà distinte ma in simbiosi e al mondo della distribuzione edile serve un patto di filiera per integrare online e offline e creare valore aggiunto. Sono questi i temi salienti emersi dal meeting nazionale che ha visto affrontare una molteplicità di argomenti di grande attualità e interesse, a partire da Nomisma, con cui si sono fotografate le nuove tendenze dell’abitare, fino ad arrivare ad Alberto Pavan che ha presentato tutte le potenzialità del BIM (Building Information Modeling).

--> Luigi Artegiani, amministratore unico G.F.A. Gruppo Ferramenta Associate (Thormax), testimonia l’esperienza del commercio online:

«In ogni tipo di settore operiamo con diversi tipi di ecommerce e quello che sappiamo bene è che il cliente, anche nel nostro settore, cerca un’esperienza di acquisto. Se c’è qualcosa che penso di poter consigliare al settore della distribuzione è di uscire dalla logica della semplice vendita di prodotti e pensare piuttosto di mettersi al servizio dei bisogni del cliente. Il web è la punta dell’iceberg, quello che è importante è l’azienda, la disponibilità di relazione, la possibilità di essere raggiunti in ogni momento. Thormax è aperta 24 ore su 24. E ricordiamoci che il digitale è anche comunicazione. Lo sforzo è essere presente su tutti i canali di comunicazione, ovunque posso trovare un cliente io lì ci sono».

Il resto dell'interessante articolo, è consultabile sul blog di SERCOMATEDINCONTRA, al seguente link:

http://www.sercomatedincontra.it/per-chi-suona-la-campana-il-futuro-delledilizia-e-losmosi-tra-off-line-e-on-line-nel-segno-del-valore-aggiunto/

Un estratto video dell'intervento di Thormax al convegno:

https://www.youtube.com/watch?v=KGDUi4faXHw

Luigi Artegiani

A.U.
Amministratore Unico